Alessandro Vanotti

nato a MILANO il 16 novembre 1964. La mia famiglia si è trasferita a Merate agli inizi degli anni ’70 ed è quindi 45 anni che vivo a Merate. Sono architetto dal 1991 e da allora ho lo studio a Merate. Mi sono specializzato in bioarchitettura nel 2004 e progetto edifici ecologici, nel rispetto dell’ambiente e dell’uomo. Sono esperto nel superamento delle barriere architettoniche ed in progettazione antincendio. Infine sono CTU (tecnico del tribunale) della provincia di Lecco. Da una decina d’anni faccio anche parte di commissioni edilizie e del paesaggio della provincia di Lecco. Ad oggi sono membro della commissione edilizia del comune di Bulciago e membro della commissione del paesaggio del comune di Bellano. Alla fine degli anni ’90 ho avuto la fortuna di essere incaricato, dall’allora sindaco Dario Perego, di redigere il progetto della riqualificazione urbana di, prima Piazza della Vittoria e poi di via Manzoni e Piazza Prinetti. A trent’anni è stata un’esperienza difficile ma esaltante. Penso quindi di poter dare molto, alla città di Merate, soprattutto per tutti quegli aspetti legati alla mia professione, e non solo. Sono socio e narratore del FAI dal 2014 e quindi accompagno le persone nella visita di edifici storici e giardini, facendo da cicerone. Infine socio fondatore di un’associazione culturale che organizza visite a città storiche, mostre d’arte e territori ad alta valenza ambientale. I miei hobbies sono l’arte, la musica ed il ballo latino-americano. In passato ho praticato tennis, pallavolo e calcetto, a livello dilettantistico. Ritengo di avere buone capacità organizzative, avendo fatto esperienze di vario genere in associazioni come organizzatore di corsi, convegni, progetti culturali e progetti tecnici. Sono abituato a relazionarmi ed a collaborare con le persone, attraverso 25 anni di frequentazione di cantieri, amministrazioni pubbliche ed associazioni di vario genere. Sono iscritto alla LEGA-LEGA NORD dal 2008.

#OBIETTIVOMERATE2030

Scarica il CV